Cinzia Bacigalupo

Tel.: +39.06.90672361
Mail: cinzia.bacigalupo@itabc.cnr.it


L’Arch. Cinzia Bacigalupo lavora presso  l’Istituto per le Tecnologie Applicate ai Beni Culturali del CNR, ITABC, Roma, dal 1995. Studia sistemi integrati, basati su tecniche geodetiche e fotogrammetriche, per il rilievo, il controllo e l'archiviazione delle informazioni relative a monumenti e siti archeologici. Ha contribuito allo sviluppo di metodologie di indagine, che sono state applicate a casi di studio sia in Italia che all'estero. Queste attività si inquadrano nella missione principale dell’ITABC che consiste nello studio e applicazione di tecnologie per  lo sviluppo, la conservazione e gestione  del patrimonio culturale. Ha contribuito alla proposta ed alla realizzazione di svariati progetti finanziati dalla Comunità Europea. I risultati della sua attività sono stati oggetto di molteplici interventi  a Conferenze Internazionali e Nazionali.

È co-autore di circa 50 pubblicazioni. Ha anche un’esperienza consolidata nella supervision di giovani ricercatori dell’Area Mediterranea e di  insegnamento in corsi universitari e di master. Fra le attività ed i risultati ottenuti sono degni di nota il rilievo delle cupole di Samarcanda nell’ambito del progetto INTAS “Preservation, restoration and protection of the Timurid monuments at Samarkand (Uzbekistan)”;  il rilievo fotogrammetrico e la restituzione digitale delle mura di Khor Rori (Oman) nell’ambito della missione italiana in Dhofar (MID); il rilievo e la restituzione digitale degli affreschi e degli interni del battistero paleocristiano (V secolo) della chiesa di Santa Cecilia in Trastevere (Roma); la restituzione digitale delle mappe del sito archeologico di Chan Chan (Perù) nell’ambito del programma della Missione Italiana in Perù (MIPE); il rilievo della parte storica della città di Castellamare del Golfo (Italia) nell’ambito del programma EU “METAFORA”. Recentemente è stata incaricata del rilievo topografico dell’area archeologica di Sabratha (Libia), nell’ambito del programma PRIN “Pagani e cristiani a Sabratha e Leptis Magna tra III e V sec.d.C. Fonti,spazi comunitari e spazi privati, monumenti e reperti, tradizione e immagini” e della realizzazione di un GIS archeologico del medesimo sito.




Attività di ricerca

  • IL TESORO DI MISURATA (LIBIA). PRODUZIONE E CIRCOLAZIONE MONETARIA NELL'ETà DI COSTANTINO IL GRANDE (Ricerca a tema libero) - responsabile
  • FIRB - IL PAESAGGIO DI UNA GRANDE STRADA ROMANA. MODELLO DI APPROCCIO MULTIDISCIPLINARE PER UNA RICOSTRUZIONE DIACRONICA APPLICATO ALLA VIA APPIA AL VALICO DEGLI AURUNCI (Progetto di ricerca)
  • INTERVENTO OPERATIVO PER LA CONSERVAZIONE DEL COMPLESSO ARCHEOLOGICO DI CHAN CHAN E DEL SUO TERRITORIO (Progetto di ricerca)
  • METODOLOGIE E TECNICHE INTEGRATE PER LO STUDIO E LA VALORIZZAZIONE DI MONETE E TESORI MONETALI ANTICHI (Progetto di ricerca)
  • PROGETTO PER LO STUDIO, LA DOCUMENTAZIONE E IL RESTAURO DELLA CHIESA DI SAN NICOLA A NICOSIA, CIPRO (Progetto di ricerca)
  • PROGETTO S.O.C.R.A.T.E.S. SISTEMA OPERATIVO COORDINATO PER LA RICERCA SULL'ADEGUAMENTO TECNOLOGICO DEGLI EDIFICI STORICI (Progetto di ricerca)
  • STRATEGIE PER LA RINASCITA SOSTENIBILE DELLE CITTÀ ANTICHE E SVILUPPO DI SOLUZIONI COMPATIBILI E INNOVATIVE PER L'EFFICIENZA ENERGETICA DEL PATRIMONIO MONUMENTALE (Modulo)
  • SUSTAINABLE ENERGY COMMUNITIES IN HISTORIC URBAN AREAS (Progetto di ricerca)
  • SVILUPPO DI METODOLOGIE MULTIDISCIPLINARI E STRATEGIE PROGETTUALI PER L'ANALISI, LA CONSERVAZIONE E IL RIUSO DEL PATRIMONIO COSTRUITO (Modulo) - responsabile
  • SVILUPPO DI METODOLOGIE MULTIDISCIPLINARI E STRATEGIE PROGETTUALI PER L'ANALISI,LA CONSERVAZIONE E IL RIUSO DEL PATRIMONIO COSTRUITO (Commessa)