MEMORY - Smart ModEls for Monitoring and Organization of spatial data in aRchaeologY

Tipo di progetto: Progetto nazionale
Responsabile: Cinzia Bacigalupo
Laboratorio: Survey Lab
Project team: Cinzia Bacigalupo, Anna De Meo, Tommaso Leti Messina
Parole chiave: Scavo archeologico, GIS, Database

L’archeologia mira alla conoscenza delle civiltà e culture umane del passato e delle loro relazioni con l'ambiente circostante. L’attività di scavo combina il recupero del manufatto con la sua collocazione nella “memoria” di un popolo attraverso una metodologia multidisciplinare in cui competenze storico-archeologiche e linguistiche si integrano con tecniche geometriche e di analisi spaziale.

Il progetto MEMORY intende sviluppare GIS (Geographical Information System) su aree archeologiche in cui vengono  inseriti dati eterogenei (archeologici, ambientali, topografici, etc.) al fine di evitare la perdita di informazioni fondamentali sia per uno studio del sito sia per contribuire alla programmazione e alla gestione delle risorse culturali. Il GIS con le sue possibilità di visualizzazione da remoto del sito può divenire uno strumento di supporto per lo sviluppo turistico dell’area.

All’interno del progetto è stato sviluppato Darya (DAtabase to Record and studY Archaeological data), un database creato per catalogare e studiare i dati archeologici raccolti nei siti archeologici oggetto di studio.

Lo sviluppo di una banca dati archeologica è soprattutto un lavoro metodologico che dipende dal tipo di informazioni e risultati che si vogliono raggiungere. Solo un approccio di studio interdisciplinare può fornire un database di facile consultazione.

Il database relazionale da noi realizzato è stato costruito sulla base delle seguenti regole:

• creazione di un quadro di insieme che consenta di memorizzare q informazioni con caratteristiche eterogenee;

• immagazzinamento del maggior numero di informazioni;

• analisi dei dati tenendo conto di tutte le variabili;

• realizzazione di un'architettura aperta che può essere integrata e modificata;

• sviluppo di un'interfaccia user friendly.