DigitalHeritage Expo 2013

Periodo: 2013
Tipo di progetto: Mostra sul patrimonio culturale digitale
Responsabile: Sofia Pescarin
Laboratorio: VHLab
Project team: Sofia Pescarin, Daniele Ferdani, Enzo d'Annibale, Bruno Fanini, Emanuel Demetrescu, Eva Pietroni, Augusto Palombini, Alfonsina Pagano, Ivana Cerato
Parole chiave: Digital Heritage, Virtual Heritage, Archeologia Virtuale, Digital Art

DigitalHeritage 2013, tenutosi a Marsiglia, è stata la prima edizione del più grande evento scientifico internazionale sul Patrimonio Culturale Digitale. E' stato organizzato dal CNR ITABC e dal CNRS  di Marsiglia in collaborazione con le istituzioni di ricerca locale (Università di Aix-Marseille, Arts et Métiers ParisTech, CICRP, Scuola di Architettura e INRIA). L'evento, che ha coinvolto quasi un migliario di scienziati, ha raccolto nello stesso luogo  e nello stesso momento alcuni tra i più importanti convegni e mostre nel settore del patrimonio digitale. Ad esso è stata affiancata una grande mostra interattiva, il DigitalHeritage Expo, visitata da più di 5000 visitatori in 4 giorni.

La mostra, la più vasta mai organizzata sulle applicazioni digitali per il Patrimonio Culturale si è sviluppata su oltre 700 mq di spazio nella Villa Mediterranée. E' stata organizzata dal Laboratorio di modellazione e simulazione per l'architettura e il Patrimonio del CNRS (Marsiglia) e dall'Istituto per le Tecnologie Applicate ai Beni Culturali del CNR e sostenuta da ArcheoVirtual (BMTA) e da Digital Art Week dell'ETH di Zurigo. Al DigitalHeritage Expo sono state presentate decine di applicazioni divise in sei categorie: ambienti immersivi, applicazioni professionali, musei virtuali, giochi educativi, arte e creatività, animazioni  CGI.