Apa alla scoperta di Bologna

Periodo: 2011
Sito geografico: Centro storico di Bologna
Tipo di progetto: Progetto internazionale
Responsabile: Sofia Pescarin
Project team: Daniele Ferdani, Emanuel Demetrescu, Guido Lucci Baldassari, Augusto Palombini, Sofia Pescarin
Partner: CINECA, Fraunhofer IGD, Darsmstadt
Parole chiave: Virtual Archaeology, Virtual Heritage, Virtual Museums

"Apa, alla scoperta di Bologna" è una produzione che il Cineca ha realizzato per Genus Bononiae, scritta e diretta da Giosuè Boetto Cohen. Si tratta di un cartone animato stereoscopico realizzato in computer grafica sulla storia di Bologna, dall'età etrusca ad oggi, al quale il VhLab del CNR ITABC ha partecipato per la ricostruzione del paesaggio di età etrusca e romana utilizzando innovative tecniche di modellazione procedurale. L'obiettivo del progetto è di consentire al visitatore del museo di immergersi nella storia della città, accompagnato dalla guida  "Apa", un antico etrusco che nel cartone animato ha la voce di Lucio Dalla.


Sulla scia e sul successo del film è nato "Apa Game", un caso di studio selezionato dal progetto V-MUST.NET per affrontare le problematiche del riuso degli asset digitali in applicazioni on line e mobile. Apa Game ha previsto la realizzazione di 2 applicazioni prototipo: un gioco on line sulla scoperta della civiltà romana, basato su un "workflow" completamente open source e un'applicazione di Realtà Aumentata per I-Pad, basata sul framework "Instant AR" del Fraunhofer IGD